Scrittura Nuda

Scrittura nuda, parole fuori dai bordi, è un laboratorio costruito come un atto creativo, libero e ribelle, in cui puoi riappropriarti delle parole che usi tutti i giorni e utilizzarle come finestre da aprire per conoscerti o riconoscerti nella tua autenticità. 

Quante parole pronunciamo tutti i giorni, con quante ci descriviamo, con quante finiamo con l’identificarci? 

Scrittura Nuda è un esercizio per decostruire i nostri schemi mentali e per tuffarti dentro all’infinito mare delle possibilità di costruire la tua personale storia. 

Ci incontriamo online, una volta al mese, con un gruppo gentile, rispettoso e non giudicante. 

Partiamo da una parola guida, da un’emozione e da un’illustrazione con cui giocare insieme coltivando la possibilità di disegnare nuove mappe per aiutare la tua crescita o per imparare ad osservare nuovi punto di vista. 

Lasciamo che tutto fiorisca, la poesia e chi la scrive. 
E su questa Terra ricordiamoci sempre di essere gentili. 
Natalie Goldberg

Come Funziona

Si parte con un incontro su Zoom dalle 20,30 alle 21,30  per aprire le danze con il primo laboratorio – gioco. 

Ogni mese è previsto un appuntamento fisso per ispirarti e prenderti cura di te tramite la scrittura emotiva e creativa

Ogni laboratorio è unico e svincolato dagli altri. 

Si inizia con la presentazione dell’ illustrazione che come Pollicino, con le sue molliche, ci fornirà le tracce su cui lavorare. Proseguiamo con due esercizi creativi per decostruire e ricostruire le parole che usi nella tua vita. Il risultato sarà di volta in volta differente e indipendente, puoi considerarlo un attrezzo che puoi usare per conoscerti meglio e sperimentare nuove sfaccettature di te. 

La forza del gruppo può essere straordinaria e rigenerante per poter accogliere nuovi punti di vista e di riflessione.

Non esiste un limite numerico ed è dedicato a chiunque abbia voglia di riscoprirsi  coltivando uno spazio per sé libero ed indipendente con la scrittura come tramite principale. 

“Sarà per la bellezza degli inizi – quella promessa
che sempre si nasconde quando s’avvia un nuovo qualche cosa.
Sarà il bello di cominciare.”
Mariangela Gualtieri

Fa per te se:

  • vuoi usare la scrittura come mezzo espressivo e di conoscenza;
  • vuoi prenderti del tempo di qualità e attenzione per te;
  • hai voglia di risvegliare la tua parte creativa scegliendo nuove parole con cui raccontarti;
  • sei in un momento di stallo, incert*e confus* e hai voglia di rimetterti in gioco;

 

Chi lo conduce 

Daniela Cella, Fiabolarte,  illustratrice e grafica che si diverte a danzare fra parole e gesti.
Non c’è giorno che non si innamori perdutamente di qualcosa, o che cambi punto di vista sul mondo.
Fluisce fra laboratori di arte e danza per bimbi e adulti, disegni e tratti, rime e storie.
Vivrebbe in un bosco con vista mare estate e inverno.
Nel frattempo narra storie, tesse incontri e continua a sorprendersi.
Grande amica e confidente di Lupo e Cappuccetto Rosso che le hanno rinarrato la loro storia.

Roberta Vacca, persona curiosa, con la testa tra le nuvole e le stelle . Psicologa e formatrice lavora con le emozioni, l’imperfezione e la vulnerabilità come super potere dal 2011 e tuttora ne é perdutamente innamorata e non si è ancora stancata. Legge tanto, mette le mani tra il pelo dei suoi cani e gatti, nella pasta frolla e accarezza gli alberi. In questo percorso porta gli strumenti dell’intelligenza emotiva, della mindfulness e della compassion focused therapy. 

 

Quanto costa?

Ogni incontro ha un costo di 15 €. 

È un costo di “donazione” ovvero è un progetto nato con lo scopo di sostenere una realtà sociale in cui crediamo molto, l’Oasi felice degli animali, un rifugio situato a Sanluri, che si occupa di accogliere, sostenere e curare animali salvati da situazioni di sfruttamento e di violenza. 

Il pagamento può essere fatto tramite paypal con la Money Box che abbiamo creato. 

 

Per Informazioni 

 Se hai dubbi, qualcosa non ti è chiaro e vuoi chiedere informazioni puoi scrivere a Roberta all’indirizzo roberta@cambioprospettiva.it oppure a Fiabolarte all’indirizzo fiabolarte@gmail.com.
 
“Tanto assorta a pensare a dove voglio andare
dimentico che il luogo in cui mi trovo è già magico in sé”
Rupi Kaur