Emozionario → luogo a metà strada tra cuore e parole, in cui le emozioni prendono vita, diventando indomite e ribelli protagoniste.

Ho immaginato l’emozionario come una possibilità che ciascun* di noi può prendersi per conoscere, riconoscere, ascoltare e diventare alleat* del proprio vissuto emotivo.

Ho pensato di farlo sfruttando la potenza della rete, la bellezza del gruppo e la collaborazione della scrittura emotiva.

Un appuntamento mensile in cui io assieme al gruppo che si forma ci prendiamo del tempo che diventa scoperta, cura e ascolto di sè; una possibilità per mettere al centro le emozioni ed il ruolo da alleate che possono avere nelle nostre vite.

In questo viaggio di scoperta trovi me, Roberta, capitana coraggiosa, indomita scopritrice di emozioni negate, trascurate e osteggiate, innamorata follemente della consapevolezza emotiva.

Come funziona

L’emozionario nasce per raccontarti cosa sono ed il ruolo che hanno le emozioni.

Voglio innanzitutto presentartele, aiutandoti a definirne contorni, storie e significati e voglio aiutarti a mettere in pratica ciò di cui parliamo; le pratiche che scelgo sono connesse alla scrittura emozionale, quindi prepara carta, penna, matite, quaderno o la superficie scrivibile che scegli tu.

Ci troviamo una volta al mese su Zoom, un incontro di 40 minuti in cui le distanze fisiche proviamo ad abbatterle a suon di emozioni e dintorni.

Ogni mese un tema ad accompagnarci e noi pronte ad approfondirlo costruendo una piccola cassetta degli attrezzi da portarti con te.

Niente psicologhese ma la mia passione, ironia ed empatia a farti da guida.

Gli incontri sono gratuiti; questo è il mio piccolo piccolo contributo a questo momento così sbilenco in cui ancora una volta si trascura del tutto la salute psicologica e si vogliono mettere sotto il tappeto le nostre emozioni.

Per partecipare mi serve la tua mail che puoi lasciarmi scrivendomi a roberta@cambioprospettiva.it, mettendo nell’oggetto la parola emozionario.

Qualche giorno prima ti riscrivo mandandoti il link per poter partecipare all’incontro e per ricordarti il nostro incontro.

Al momento ho previsto un max di 50 partecipanti per non far diventare il nostro appuntamento troppo dispersivo.

La prossima data prevista è domenica 28 marzo alle 11, tra la tranquillità di un tè di mezza mattina ed un tempo che puoi dedicare a te.

Se hai altri domande scrivimi pure.

Io ti aspetto! 


Ti piace questa idea e vuoi invitare qualcun*? Fai girare questo post!

Hai voglia di farti una chiacchierata con me? Qui trovi come poter fare.

Se hai voglia di iscriverti alla mia newsletter, e di accedere alla stanza segreta in cui puoi leggere gratuitamente i miei ebook  clicca qui.

 

 

 

Hey, seguimi sui social! ;)