"Stile libero", l'allenamento creativo

“Stile Libero”, l’allenamento creativo di scrittura emozionale, è la mia personale idea di raccontare di emozioni e dintorni, concedendoci un viaggio e un virtuale filo rosso in cui ogni mese ci impegniamo a creare atti creativi, liberi e ribelli, in cui puoi scoprirti e riscoprire nuovi significati, riappropriandoti delle tue emozioni con cui convivi tutti i giorni. 

Non ci sono emozioni positive e negative ma ci sono emozioni piacevoli o spiacevoli e sono assolutamente importanti da decodificare per farle entrare nelle nostre vite. 

Stile Libero nasce per rispondere a questo desiderio di alfabetizzazione emotiva e per aprire nuovi punti di vista originali e mai scontati. L’ho immaginato come una possibilità che ciascun* di noi può prendersi per conoscere, riconoscere, ascoltare e diventare alleat* del proprio vissuto emotivo.

In tutto questo non sono sola, ma ho una meravigliosa partner in crime, Daniela Cella, aka FiabolArte, illustratrice, scrittrice, anima curiosa che ti prende per mano e per portarti nel suo bosco e sottobosco. 

Quante parole pronunciamo tutti i giorni, con quante ci descriviamo, con quante finiamo con l’identificarci? Quante volte facciamo davvero attenzione al loro significato?

Lasciamo che tutto fiorisca, la poesia e chi la scrive. 
E su questa Terra ricordiamoci sempre di essere gentili. 
Natalie Goldberg

Come Funziona

  • Più o meno a fine mese, io e Daniela aka FiabolArte, organizziamo “Stile Libero“, un allenamento creativo che prevede la scrittura emozionale come sua protagonista principale; un modo in cui potersi prendere cura e sperimentare .
  • Il laboratorio ha la durata di un’ora e prevede sessioni di scrittura emotiva insieme ad altre attività come la meditazione e il movimento corporeo. 
  • Il tutto è realizzato tramite Zoom, con un gruppo gentile e non giudicante. Le attività possono essere più o meno svolte o condivise, nessuna pressione e nessun obbligo. 
  •  Per iscriversi occorre o scrivere una mail ad allenamentocreativo@gmail.com oppure inviare un messaggio whatsapp a 3345308755. 
  • Il costo di ogni incontro è di una donazione a partire da 10 euro. Per noi è un incontro speciale perché vogliamo finanziare una realtà che ci sta particolarmente a cuore che si chiama l’Oasi felice degli animali, rifugio nel Sud Sardegna che si occupa di accogliere e sostenere animali in difficoltà. Nel rifugio c’è la nostra cavalla Zingara che abbiamo salvato dal macello due anni fa perché atassica e questo lavoro “emozionale” è dedicato a lei. 
“Sarà per la bellezza degli inizi – quella promessa
che sempre si nasconde quando s’avvia un nuovo qualche cosa.
Sarà il bello di cominciare.”
Mariangela Gualtieri

Fa per te se:

  • vuoi usare nuovi mezzi espressivi e di conoscenza;
  • vuoi prenderti del tempo di qualità e attenzione per te;
  • hai voglia di risvegliare la tua parte creativa scegliendo nuove parole con cui raccontarti;
  • sei in un momento di stallo, incert*e confus* e hai voglia di rimetterti in gioco; 

 

Chi fa parte de lemozionario 

Roberta Vacca, persona curiosa, con la testa tra le nuvole e le stelle . Psicologa e formatrice lavora con le emozioni, l’imperfezione e la vulnerabilità come super potere dal 2011 e tuttora ne é perdutamente innamorata e non si è ancora stancata. Legge tanto, mette le mani tra il pelo dei suoi cani e gatti, nella pasta frolla e accarezza gli alberi. In questo percorso porta gli strumenti dell’intelligenza emotiva, della mindfulness e della compassion focused therapy. 

Daniela Cella, Fiabolarte,  illustratrice e grafica che si diverte a danzare fra parole e gesti.
Non c’è giorno che non si innamori perdutamente di qualcosa, o che cambi punto di vista sul mondo.
Fluisce fra laboratori di arte e danza per bimbi e adulti, disegni e tratti, rime e storie.
Vivrebbe in un bosco con vista mare estate e inverno.
Nel frattempo narra storie, tesse incontri e continua a sorprendersi.
Grande amica e confidente di Lupo e Cappuccetto Rosso che le hanno rinarrato la loro storia.

“Tanto assorta a pensare a dove voglio andare
dimentico che il luogo in cui mi trovo è già magico in sé”
Rupi Kaur

C'è qualche ulteriore dubbio o curiosità, scrivimi:

    Il tuo nome

    La tua email

    Il tuo messaggio

    Accetto le condizioni indicate sul trattamento dei dati personali