Blog

cambio-propsettiva- roberta-vacca-psicologa

È quasi ora: ovunque e chiunque ci sta ricordando che siamo alla fine del 2015 e stiamo iniziando il 2016.

Io voglio andare controcorrente e quest’anno ho detto no ai buoni propositi.

Esattamente voglio ribellarmi all’imperativo di investire tutti i nostri sogni e aspirazioni in questa giornata.

Come se da questa giornata dipendesse il destino dei miei futuri 365 (anzi 366) giorni.

Se ci pensiamo bene, ogni giorno è l’occasione per cambiare, ogni giorno ci riserva la possibilità di realizzare e coltivare i nostri sogni, ogni giorno può essere l’inizio di una nuova avventura.

Si tratta semplicemente (mica tanto lo riconosco) di prendere in mano la nostra vita, senza aspettare una data di un calendario.

Proviamo, rischiamo, diamoci la possibilità di fallire, di ricominciare, diamoci la possibilità di essere vivi.

Vivere consapevolmente non è una condizione semplice, si scontra più e più volte con la realtà tiranna.

La consapevolezza non si trova in giro, si costruisce poco per volta e richiede una buona dose di allenamento.

Spesso sento dire che non si sceglie cosa si fa. Certamente alcune attività sono obbligatorie, ma il modo in cui noi soddisfiamo i nostri bisogni dipende da noi.

Ogni giorno abbiamo la possibilità di scegliere: diffidate da chi vi dice che non è possibile, da chi vuole incastrarvi in ruoli che non vi sentite addosso e che anzi, vi stanno stretti e vi generano insoddisfazione.

Semplicemente datevi l’opportunità di ESSERE, di ascoltare il proprio cuore, di evitare inutili confronti e paragoni. 

E allora datevi l’opportunità di stupirvi, di meravigliarvi, di costruire relazioni, di non farvi travolgere dall’abitudine. Niente buoni propositi, prendete i vostri sogni e fate il possibile per provare a realizzarli. 

Questo è il mio augurio più grande: non quello di raggiungere la meta (questo è scontato) ma quello di assaporare il lungo viaggio per arrivare al vostro sogno, con tutte le difficoltà, le paure, gli scoppi di felicità, i momenti di incertezza: siate clementi con voi stessi e godetevi tutto!

Ciao, sono Roberta Vacca

Ciao, sono Roberta Vacca

Psicologa, formatrice e creatrice di Cambio Prospettiva, luogo sicuro per prenderti cura di te. Coltivo emozioni imperfette e meraviglia.

Vuoi che diventi la tua amica di penna?

Iscriviti a "Controvento" la newsletter che mette in fila parole gentili per condividere riflessioni, ispirazioni e buone pratiche.